Perizie informatiche su Software

La perizia informatica  su software è specificamente dedicata alla ricerca di malfunzionamenti ed errori in programmi e applicativi, che possono aver dato origine a perdite economiche e conseguenti danni risarcitori.

La perizia su software è richiesta in quei casi giudiziari nei quali è necessario identificare l’autore del danno causato, ad esempio in un contesto giudiziario che implica la valutazione e quantificazione di un danno economico è fondamentale il compito del consulente tecnico incaricato che coadiuvi il Giudicante nella definizione della fattispecie giuridica contestata.

Nello specifico la perizia informatica su software è finalizzata alla prova del corretto funzionamento di sistemi, alla verifica della presenza di difetti e mancanze progettuali, oppure assenza di prestazioni contrattualmente richieste in casi di implementazioni di caratteristiche contestuali e/o materiali del software oggetto di indagine.

L’analisi tecnica può essere eseguita sul codice sorgente, sull’interfaccia utente, sulla base dati e anche sulle tracce dei log che il software stesso ha generato oppure in quelli generati dal sistema operativo ospitante.

La perizia informatica su software e programmi può essere anche giurata e asseverata per l’utilizzo in ambito civile o penale in un procedimento giudiziario al fine di certificare legalmente le caratteristiche e il funzionamento o il malfunzionamento di programmi, software, app, applicazioni o sistemi operativi.