Le perizie informatiche che redigo, usualmente, spaziano non solo sui reati informatici e sulle fattispecie illecite commesse attraverso l’ausilio dell’informatica, ma in tutti quei crimini nei quali vi sono componenti tecniche che richiedono conoscenze specifiche nel campo dell’informatica o dell’elettronica.

Come Digital Forensics Expert redigo perizie informatiche per Procure, Tribunali, Forze dell’Ordine ma anche per privati, avvocati ed aziende.

In virtù dell’esperienza professionale maturata e della buona conoscenza dei meccanismi processuali redigo perizie informatiche e consulenze tecniche forensi nell’ ambito di procedimenti penali o civili, come consulente di parte (CTP) o d’ufficio (CTU).

Nel settore dell’informatica forense svolge un ruolo primario e risolutivo la capacità di redigere chiare ed esaustive relazioni tecniche tali da far capire la materia informatica al magistrato che ha posto i quesiti, e non solo e soltanto gli strumenti utilizzati per redigere le stesse.

Generalmente opero nelle provincie di Milano, Varese, Monza, Como, Lecco e Novara; dispongo di un laboratorio specializzato oltre che per l’analisi forense di computer, anche per l’analisi di cellulari, smartphone, tablet, iPhone e iPad.

Fornisco consulenza tecnica dalle indagini iniziali fino alla conclusione di tutte le fasi processuali, sia in ambito penale che civile.

Offro supporto tecnico agli investigatori privati in ambito privato e aziendale per l’effettuazione di perizie informatiche forensi, compresa l’acquisizione e analisi di dati digitali e la produzione di report.

I servizi disponibili sono i seguenti:

  • Perizie informatiche forensi
  • Perizie asseverate
  • Relazioni tecniche
  • Pareri
  • Consulenza Tecnica di Parte durante le fasi di sequestro, ispezione, incidente probatorio e accertamento tecnico preventivo
  • Presenza in dibattimento
  • Investigazioni digitali